Definisci i KPI: fissa i tuoi obiettivi

Definire gli indicatori chiave di performance, KPI, è un passaggio chiave nella strategia di comunicazione, nel web e non solo.

Definire gli indicatori chiave di performance, KPI, è un passaggio chiave nella strategia di comunicazione, nel web e non solo. Il fine è sempre quello di ottenere risultati, misurarli e migliorarli, e questo non può essere lasciato a semplici opinioni, occorrono numeri cui fare riferimento.

La definizione dei KPI è un processo che inizia dall’analisi della propria azienda
> le potenzialità del prodotto/servizio
> gli strumenti in campo (web site, campagne web, search marketing, social ecc.)
> i tempi dati per ottenerli
> i ruoli (quale azione dipende da chi).

A seguire si analizzano gli obiettivi desiderati, i risultati attesi delle nostre azioni di web marketing: nuovi leads, brand awareness, fidelizzazione ecc. Ovviamente essi dovranno essere realistici, raggiungibili dalle azioni che andremo a mettere in campo.

Fatto questo si definiscono i KPI in modo che siano:
> Coerenti con gli obiettivi
> Facilmente misurabili
> Comparabili nel tempo (non cambiarli nel breve).

Un esempio di KPI è il seguente:

  • Aumentare del 10% la quantità di lead tramite il sito web.
  • Aumentare le conversioni online del 5%.
  • Ridurre il tempo che il customer service dedica alle chiamate telefoniche.
  • Aumentare gli iscritti alla newsletter.
  • Generare il 10% di traffico in più.
  • Ottenere un posizionamento sui motori di ricerca con parole chiave più competitive.

In generale i KPI ci permettono di misurare i progressi fatti nel percorso di raggiungimento degli obiettivi prefissati. Inoltre i KPI sono utili anche per spronare l’azienda a perseguire gli obiettivi prefissati. Per poter sfruttare al meglio tali parametri li definiamo insieme ai nostri clienti e impostiamo una metodologia che ne consenta la valutazione periodica.

Potrebbe interessarti anche
Scopri tutti i nostri progetti
eXtra